Da diversi anni la comunicazione politica si è inserita al centro degli scenari politici e istituzionali di tutti i paesi democratici, diventando uno strumento di competizione tra forze politiche, economiche e culturali.

Entrando nello specifico delle strategie e delle modalità di conduzione di una campagna elettorale, va detto che questa laboriosa pratica che si instaura dietro le quinte dello scenario politico, costituisce oggi un elemento imprescindibile per la costruzione e la gestione del consenso politico ed elettorale.

Ammettendo la complessità dell’elettorato d’oggi, oltre alla sua volatilità d’opinione, Jessica Nazzari, proverà a delineare il fenomeno dell’organizzazione di una campagna elettorale con una trattazione suddivisa in tre fasi:

 

Campaign organising: Cos’è? Perché è importante?

Campaign plan: Analisi dello scenario: candidati, elettorato, messaggio da veicolare

Case studies: Comparazione di un caso di elezione locale in Italia e Inghilterra

 

Il workshop si concluderà infine con una discussione su quali siano oggi le strategie e gli strumenti più efficaci per iniziare a costruire e organizzare le proprie campagne.

 

               Letture consigliate

 

 

BENTIVEGNA S. (2002), Politica e nuove tecnologie della comunicazione

GIANSANTE G. (2014), La comunicazione politica online

GRANDI R. e VACCARI C. (2013), Come si vincono le elezioni

LAKOFF G. (2006), Non pensare all’elefante!

MAZZOLENI G. (2012), La comunicazione politica

SALMON C. (2014), La politica nell’era dello storytelling

SORICE M. (2011), La comunicazione politica

WESTERN D. (2008), La mente politica. Il ruolo delle emozioni nel destino di una nazione

 

Articoli:

Perché la comunicazione di Trump può funzionare ovunque – ValigiaBlu

What is hate speech? – George Lakoff

The inside story of Labour’s election shock – The Guardian, report sulla campagna elettorale del LAbour Party per le General Elections 2017

The Summer That Changed Everything – video racconto della campagna Labour per le General Elections 2017


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *